23/03/17

FACE PIMP – Online il primo singolo “Amélie” e in pre-order il nuovo disco omonimo

Online oggi “Amélie”, il primo singolo della giovane promessa FACE PIMP, che da anche il via al pre-order dell’intero disco di debutto omonimo. Queste le parole dell’artista, all’anagrafe Federico Filippo Refolo, sul singolo: “Il brano rappresenta il finale dello storytelling legato all’intero album, racconta di “Amélie” che decide di interrompere la nostra relazione a seguito di diversi tradimenti e comportamenti assenteisti, nonostante io faccia di tutto per farle cambiare idea, per convincerla a perdonarmi e per farle comprendere la mia consapevolezza di aver sbagliato. Il brano si conclude senza svelare la decisione finale di Amélie.”

Il testo è unicamente di FACE PIMP, la musica prodotta ed arrangiata da Twenty aka TwoZero, mentre mix e master sono stati affidati a L. Saliu. Il video è stato curato da 404 Films per quanto riguarda regia, montaggio e fotografia, mentre l’idea base è dello stesso FACE PIMP. La clip lascia volutamente libera interpretazione, senza vincolare dando un’ unica ‘storia’ e chiave di lettura.

Ambientato in contesti ‘surreali’ e cupi, ad amplificare le sensazioni di malinconia e tristezza che trapelano dalle lyrics del brano. Gli elementi fisici presenti nel video sono in gran parte volutamente neri, proprio perché il colore nero rappresenta la conclusione della fase vitale, metaforicamente quindi la conclusione della fiducia, dell’amore e della passione di “Amélie” nei confronti del protagonista.

Link Official Video “Amélie” > https://youtu.be/kdMwxKGQfRc

D.O.P.: Federico Tarchini (facebook.com/federico.tarchini)

MAKE UP: Maria Vittoria Procopio (mavi.pro2000@gmail.cominstagram.com/_00mavi_)
MODEL: Sara Pandini (instagram.com/pandinss)

Link Pre-Order “Amélie” 
Google Play > https://goo.gl/dlCRm9

Testo “Amélie” >
Un oceano di lacrime non basterà
a colmare il vuoto che hai lasciato,
ogni parola cade e non servirà
adesso che qualcosa in te è cambiato
e non lasciarmi alle mie piccole bugie,
non tornare a casa ora,
non lasciarmi alla mia piccola vita,
non voglio passare la notte solo, ancora.
Conosco a memoria il profumo di altre,
nessuna è stata importante,
per quello che ho fatto non ho scuse
ma prova a rassicurarmi che si sistemerà,
non guardarmi così piena d’odio,
i tuoi occhi sanno fare di meglio,
tu che spendi sempre parole per tutto
mi lasci all’eco del tuo silenzio.
Io non posso
stare senza te,
io non riesco
e nessuno saprà quanto è vero.
Un minuto per noi, sai, me lo devi,
farò ciò che vuoi se non mi credi
ma di che si può,
non dire no.
Non c’è più niente che io possa fare
ma se hai bisogno sappi che ci sarò
e adesso è tardi e tu non vuoi aspettare,
a furia di bussare le nocche mi romperò.
Più mi guardo più capisco
che in ogni cosa che faccio fallisco
e non è vero che sto bene solo,
dammi un minuto ancora o colo a picco
e ogni volta,
ogni volta che hai cercato di stupirmi
ho chiesto a un’altra di aprirmi,
le delusioni chiudono il cuore,
per questo non vuoi sentirmi.
Con la morte dentro e gli occhi stanchi
mi hai insegnato che la tristezza è per sempre
se ti aspetti troppo da chi hai davanti
e ha fatto peggio di tutti gli altri.
Io non posso
stare senza te,
io non riesco
e nessuno saprà quanto è vero.
Io non posso
stare senza te,
io non riesco
e nessuno saprà quanto è vero.
Un minuto per noi, sai, me lo devi,
farò ciò che vuoi se non mi credi
ma di che si può,
non dire no.
Scusa.

“Amélie” è un album con sfumature ed influenze R&B, le sonorità scure e cupe vengono alternate a voci in falsetto e dolci, portando quindi ad un forte contrasto musicale che crea, accompagnato dai testi, una grossa empatia ed una propria dimensione. Precursore di novità nei suoni, il disco ha anche un forte storytelling che fa da filo conduttore per l’intera durata del progetto.

SNAPCHAT: thefacepimp
PERISCOPE: thefacepimp

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...