23/08/13

Hideweaver "Silver Bullet"

Full-length, EBM Records
(2013)

A volte, ascoltare un gruppo italiano si rivela una bella sorpresa. Il primo disco dei nostrani Hidewaver è un ottimo esempio di come dovrebbe suonare il metal moderno: duro, potente, secco e con il gusto per la melodia.
E’ proprio la melodia l’elemento trainante del disco, soprattutto se consideriamo le linee vocali del cantante Nando Nassena, in tutto l’album sempre ispirato e sopra le righe, con il ritornello giusto per ogni brano. 

Dal punto di vista strumentale, assistiamo ad un’ottima performance. Le chitarre sono affilatissime e assassine, macinano riff e non conoscono cali di di tensione, come ad esempio come nella titletrack o nel quarto brano "The Scarlet Whore" o nell’ottavo pezzo del disco "Beauty and Vanity". 
Discorso a parte meritano gli assoli, sempre al fulmicotone, molto tecnici, ma anche alla ricerca della melodia, quasi sempre indovinata. Se aggiungiamo un muro ritmico imponente e fantasioso impartito dal duo Raffaele Guarino (basso) e da Gregorio Fabbri (batteria) che non lascia prigionieri e, che a volte ricorda qualcosina degli Stratovarius ( ma molto alla lontana) ed il gioco è fatto.

Certamente non è un capolavoro, ma le canzoni proposte, le soluzioni messe in campo e la grande passione che traspare da ogni singola nota, fanno bene sperare per il futuro della compagine italiana.

Recensore: Stefano Paparesta
Voto: 75/100

Tracklist:
1. Silver Bullet 06:19
2. Opus Die 04:29
3. The Same Old Song 03:55
4. The Scarlet Whore 04:32
5. Wait Until Dark 04:43
6. Wash My Tears Away 04:43
7. Eyes Open Wide 04:26
8. Of Beauty and Vanity 06:05
9. $alevation 05:25
10. Shades 06:06

DURATA TOTALE: 50:43

http://it-it.facebook.com/hideweaver

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...