29/03/13

Black Mass "The Second Coming - EP"

EP, Self-released, 2013
Genere: Thrash Metal

Spesso non si ha molto da dire sulle ultime Thrash Metal band, il cui numero è aumentato in maniera vertiginosa, ma quando una band comprende perfettamente ciò che rende grande un genere è davvero opportuno spendere qualche parola su di essa. Questo è il caso dei Black Mass, una band Thrash di Boston. Questi ragazzi suonano tale genere come è stato concepito: veloce, pesante, e totalmente senza compromessi.
Leggendo la biografia mi ha colpito il fatto che la loro formazione è attiva dal mese di maggio 2012 e che la band ha già registrato due demo e questo Ep e hanno girato la costa orientale innumerevoli volte, più di quanto avrebbe fatto una band in circolazione da più di tre anni, il che è davvero impressionante!

Altrettanto impressionante è la musica. i Black Mass hanno deciso di riportare al trionfo il Thrash, e dopo aver ascoltato alcuni dei brani dell'Ep posso dire che lo suonano fottutamente bene. L'intro strumentale che apre il disco è puro non-sense thrash metal. e, purtroppo, non è così divertente e memorabile come la successiva "March To Hell", ma ottiene un buon riscontro. Sono stato immediatamente colpito dal riff principale di "Mountain of Skulls" che è il momento clou di questo EP e la band lo sa, infatti si ripete un numero sorprendente di volte, ma la canzone non riesce mai a perdere interesse. "Death In The Flesh", si apre con alcuni riff schiaccia ossa, prima di lanciarsi in un' altra veloce traccia. Ancora una volta, si tratta di una traccia utile che sicuramente farà male al collo. Le ultime due tracce di questo EP sono straordinarie, in particolar modo "Infernal Worship" che, assieme a "Mountain of Skulls" si posiziona tra le mie preferite. Possiede una composizione più elaborata delle tracce precedenti non mancando mai di cattiveria, anche nella sezione acustica dove ci viene concessa una fantastica tregua giungendo, tramite un climax, al riff iniziale. La maggior parte del lavoro è solo passabile, ma i Black Mass hanno elementi del loro songwriting che sono una spanna sopra alla mediocrità thrash che si trova in giro.

Potrebbe essere presto per la loro carriera, ma se mantengono questo ritmo possono puntare benissimo a grandi cose. L'ambizione di passare al "livello successivo" è tanta, e una volta che si ascolta la loro musica potrete essere d'accordo con me sul fatto che hanno talento.
In definitiva, questo è un EP solido. E 'esattamente quello che vorresti trovare in un disco Thrash Metal.

Recensione di: Ben
Voto: 77/100 


Tracklist:
1. Intro 02:07 instrumental
2. March To Hell 04:29
3. Mountain of Skulls 04:07
4. Death in the Flesh 03:31
5. Sons of Cronos 02:21
6. Infernal Worship 04:44

DURATA TOTALE: 21:19

http://blackmassband.bandcamp.com/


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...