28/04/11

Beyond The Gates "Soul Crisis"

EP, Self-released, 2011
Genere: Death/Black metal

Mah. Brutto cominciare con una simile esclamazione, quasi uno sbuffo, di perplessità. Eppure non posso farne a meno. E non mi riferisco certo ai Beyond the Gates, che con mezzi poco più che casalinghi, hanno dato vita ad un Ep valido e avvincente. Mi riferisco alla miopia che avviluppa il metal nostrano.
Se trattassimo di un nome svedese o statunitense, questi ragazzi poco oltre i vent'anni, avrebbero già trovato riscontri sufficienti ad arrivare al debutto vero e proprio. Eccoli qui invece, ancora a combattere con le ristrettezze di una scena che snobba l'underground.

Vabbè, finisco di tediare tutti con questa filippica per riferirvi che, come avrete spero capito, Soul Crisis è un concentrato di brani death (più o meno tecnico, più o meno melodico, ma non necessariamente scandinavo...) personale e sopratutto fornito di un songwriting F-R-E-S-C-O, quello cioè che manca ai 4/5 dei gruppi esistenti al mondo. Non voglio venirvi a raccontare che saranno loro a salvare il metal e il mondo niente affatto, però fatta salva una minima dose di inesperienza, davvero vedo pochi difetti in questa uscita. Le chitarre graffiano, i riff sono quelli giusti, a metà tra At The Gates e fraseggi in minor parte americani. Un po' sotto tono, forse per la produzione ancora da rivedere, il lavoro di batteria, ma si sente che i brani sono sostenuti adeguatamente, e che il suono dei vari componenti si incastra a dovere. Non a tutti piaceranno alcuni accenni di sguaiatezza nelle vocals, ma a mio avviso sono un punto a favore, che evita l'uniformazione - per quanto possibile - a "voci" più note.

Spero saranno messi in luce in futuro i germi che mi sembra di intravedere di una sorta di attitudine "progressiva" di alcuni brani, pregio che rende Soul Crisis così piacevole da sentire. E mi aspetto pure che la massa critica dei Beyond the Gates arrivi presto alla soglia che li porterà all'attenzione di un pubblico più vasto. Lo meritano.

Recensione a cura di: Burning Stronghold
Voto: 78/100

Tracklist:
1. Whoracle
2. Soul Crisis
3. Seven
4. Nine
5. The Black
6. The Remains Of God
7. Insomnia

http://www.myspace.com/beyondthegatesitaly

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...