29/03/11

Wolf "Edge of the World"


Full-length, Mausoleum Records, 1984
Genere: Heavy Metal

Mi trovo a recensire un disco di cui ho (purtroppo) ignorato l’esistenza fino a poco tempo fa. E’ uno di quei dischi dimenticati dagli anni o che vuoi per sfortuna o altri fattori non son mai riusciti a “sfondare”. Ma si sà, in ambito musicale non è cosa rara. Parlo di “Edge Of The World” degli inglesi Wolf, originariamente formatisi nel 1977 sotto il monicker Leviathan, cambiato tre anni dopo in Black Axe e successivamente nel suddetto quando nel 1982 pubblicarono il singolo “Head Contact”.

Tra cambi di nome e d’etichette solo nel 1984 la Mausoleum diede alle stampe questo disco, anno in cui la scena della NWOBHM era già satura di grandi nomi.
Ma passiamo al disco, e qui viene il bello. Per gli amanti del genere (ma non solo!) questo disco sarà un piacere da ascoltare, perché il sound è quello classico della NWOBHM. Chitarre brillanti supportate dalle incalzanti linee di basso, mai cattive ma sempre vivaci e la voce di Chris English, chiara ma un po’ grezza vanno a comporre i dieci pezzi dell’album. Pezzi che pur rimanendo coesi non son un semplice ripetersi di se stessi. Io ho trovato l’album abbastanza vario e senza picchi in negativo. Buona anche la produzione che secondo me è perfetta per il genere. Le canzoni non disdegnano qualche apertura più melodica e atmosfere a volte un po’ sognanti, come nella stupenda “A Soul For The Devil” anche se il feeling generale dell’album è comunque molto grintoso ed arioso (giusto per citarne una : “Highway Rider”).

Inutile disquisire pezzo per pezzo un disco del genere, mettetelo su e vi accorgerete di quanto passano in fretta i quaranta minuti scarsi di musica che lo compongono e vi verrà la voglia di riascoltarlo subito!
Un disco sincero e bello che suona fresco ancora oggi a mio parere e che purtroppo è rimasto l’unico di questa band.
Consigliato a tutti!

Recensione a cura di: ThePathOfSorrow
Voto: 85/100

Tracklist:
1. Edge Of The World 03:47
2. Highway Rider 02:42
3. Heaven Will Rock'n'Roll 03:27
4. Shock Treatment 04:08
5. A Soul For The Devil 05:49
6. Head Contact (Rock'n'Roll) 03:18
7. Rest In Peace 04:04
8. Too Close For Comfort 03:05
9. Red Lights 02:59
10. Medicine Man 04:36

Total playing time 37:55

http://www.myspace.com/wolftheband

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...