13/11/10

KAISERREICH: Intervista


1) Benvenuto Abraxas! Ti va di iniziare con una presentazione dei Kaiserreich?

I Kaiserreich sono una band black metal formata da cinque elementi: SERPENT EST alla voce, ABRAXAS e LUCE alle chitarre, T.MORGAN al basso e KRIEG alla batteria. Non siamo una band politica ne satanica anche se molti per via del nome tendono a definirci nsbm.
Mischiare queste tematiche all'interno della nostra musica non ci interessa.. reputiamo queste cose come pensieri personali legati ad ogni singolo componente del gruppo e come tali devono rimanere fuori dal contesto Kaiserreich. Il nome KAISERREICH vuol dire REGNO DELL'IMPERATORE e mira a magnificare un nuovo ordine sotto la guida di una suprema volontà riunita che dimora, ora frantumata nel profondo di tutti i prodi e i meritevoli.. il nostro black metal si rifà molto alla scuola norvegese che reputiamo maestra del genere..o quanto meno quella che più ci ha dato l'ispirazione per comporre la nostra musica. I nostri obiettivi sono riuscire a diffondere il più possibile il nostro black metal malinconico, negativo e grezzo attraverso album di spessore e performance live ovunque ci sia possibilità.
2) Ne deduco quindi che risulta importante per i Kaiserreich suonare dal vivo…

Per noi l'aspetto live è molto importante.. ci piace parecchio suonare dal vivo e appena c’è occasione di poterlo fare non ci tiriamo indietro anche se questo vuol dire fare ore di macchina, magari per pochi soldi.. Purtroppo non vivendo di musica dobbiamo fare i conti con i nostri rispettivi impegni lavorativi e non suoniamo quanto vorremmo.. dovendo concentrare i live nel fine settimana.

3) Ora.. puoi darci qualche anticipazione del vostro nuovo album?

Il nuovo album si intitola RAVENCROWNED.. uscirà per la De Tenebrarum Principio, ci sono voluti più di due anni per comporlo e registrarlo ed è sicuramente un passo avanti rispetto KRRH sia dal punto di vista compositivo e qualitativo a livello di produzione. Ci attendiamo molto da questo album e speriamo che possa piacere ai nostri fans o comunque a chiunque apprezzi la nostra proposta..
A livello di sound posso dire che si sente molto le influenze di gruppi che stimiamo molto come GORGOROTH e HORNA. Sul nostro myspace - www.myspace.com/kaiserreichofficialpage - è disponibile già una canzone che c’è nel nuovo album. Si intitola Veleno. L'uscita del disco è prevista per fine 2010 o al massimo i primi mesi del 2011.. salvo complicazioni.

4) Recentemente avete prodotto anche uno split con i Nocturnal Depression. Come mai questa idea? Qual è il vostro rapporto con la band francese?

Lo split con i Nocturnal Depression è stato per noi un onore e una grande occasione per poter sperimentare il lato più depressivo del nostro sound e confrontarci con una grande realtà del panorama black metal.. Tra le band dopo diversi concerti fatti insieme anche all'estero si è instaurato un ottimo rapporto di amicizia profonda e sincera fatta di passione per questo genere e rispetto. Ci sentiamo molto spesso e appena c’è l'occasione di potersi vedere e suonare magari insieme non ce la facciamo sfuggire.. A livello personale sono persone squisite, non posso che parlarne bene. A livello musicale.. beh i fatti parlano da soli..sono una grande band.
5) Come nasce un pezzo dei Kaiserreich?

Come nasce?? Allora...innanzi tutto le musiche le faccio io o l'altro chitarrista cioè Luce, poi basso e batteria e infine il cantato. Direi cosi praticamente abbiamo fatto tutte le canzoni.
6) Quali sono i gruppi che influenzano il tuo modo di suonare?

Mah io adoro tutta la musica, anche non metal..però per quanto riguarda il mio modo di suonare direi senza dubbio: Nargaroth, Immortal, vecchi Darkthrone, Satanic Warmaster, Horna, Gorgoroth di "Pentagram"… su per giù questi.

7) Personalmente come ti rapporti al black metal?

Mah, per me è anche uno stile di vita oltre che il modo migliore per me di poter esprimere in musica i miei pensieri e sentimenti.

8) Pensi ci siano molti artisti nella scena black metal italiana che considerano ancora il black metal uno stile di vita?

Mah, sinceramente no….e ti dico questo perche purtroppo oggi è considerato una moda il black...perciò ha perso tutta la sua vera essenza. Facci caso, quanti ragazzini vedi in giro con magliette dei gruppi piu ignoti...credo che la maggior parte di essi non sappia neanche cosa faccia.. ma è figo dire che ascolti black perciò lo si fa.
Oggi tutti possono fare un cd black questo perché si è perso il significato di questo genere nato per un semplice motivo...l'essere contro l'opprimenza e la falsità del cristianesimo e della chiesa che rende schiavi e succubi le menti di molte persone soggiogando le loro vite e facendole stare in un perenne stato di paura pur di non peccare. Il black alla fine è un modo per riscoprire i veri valori della propria terra e le origini non avendo paura di mostrarsi agli occhi della gente.

9) Esiste una figura leader nei Kaiserreich? Molti pensano sia tu…

Ahahah beh da un lato mi fa piacere perche vuol dire che comunque mostro impegno e carattere però non c’è un leader nei Kaiserreich...tutti sono a pari livello... questo alle volte è un pregio ma anche un difetto.
Perchè essendo 5 persone con 5 caratteri e personalità diverse spesso c’è da discutere parecchio per trovare una decisione perchè ognuno può dire la sua.. Ad ogni modo non sarei io perchè non faccio parte del gruppo dall’inizio.

10) Quando sei arrivato nei Kaiserreich?

Io sono entrato nel novembre 2005. Prima dei Kaiserreich suonavo nei Cernunnos, gruppo black metal stile Marduk e Dark Funeral, però non abbiamo mai pubblicato niente, ci siamo sciolti presto e l'ex chitarrista dei Kaiserreich in quel gruppo suonava la batteria. Dopo che ci siamo sciolti lui mi ha portato nei Kaiserreich i quali cercavano un altro chitarrista..

11) Ti va di parlarci dei tuoi progetti paralleli?

Ora oltre ai Kaiserreich ho un mio progetto personale nel quale suono con l'ex bassista di KRRH cioè Necrobosco e alla batteria mi da una mano Krieg, però è diverso dal sound dei Kaiserreich. Sto ancora finendo le canzoni (tieni conto che lo faccio nei ritagli di tempo) poi vorrei registrare una demo e fare qualche data in giro.
Il gruppo si chiama OBSCURITATEM ETERNUS ed è un misto tra i Nocturnal Depression e gli Abyssic Hate.. sostanzialmente è depressive. Dovrei cantare io.. e i testi tutti in italiano.

12) L’intervista è finita. Grazie per il tempo che ci hai dedicato. A te le ultime parole!

Ti ringrazio per l'intervista e il tempo che ci hai dedicato, è stato un onore.. Ci vorrebbero più persone come te che lavorano e supportano con competenza, passione e professionalità nella scena. Continuate cosi.. per tutti gli altri ci si vede sotto il palco! Hail.

Intervista a cura di: Laraerica

http://www.myspace.com/kaiserreichofficialpage

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...